Menu
17 aprile 2008
NEWS
Home

L'Associazione

IL MUSEO
Uomini e pietre
Eventi
La Bottega dello Scalpellino
Comunicati Stampa 2007
Comunicati Stampa 2008
28 gennaio 2008
03 febbraio 2008
14 febbraio 2008
17 febbraio 2008
09 marzo 2008
17 marzo 2008
31 marzo 2008
11 aprile 2008
17 aprile 2008
16 maggio 2008
26 maggio 2008
02 giugno 2008
14 giugno 2008
29 giugno 2008
13 luglio 2008
27 luglio 2008
10 agosto 2008
14 settembre 2008
15 dicembre 2008
28 dicembre 2008
Comunicati Stampa 2009
Comunicati Stampa 2010
Comunicati Stampa 2011
Comunicati Stampa 2012
Comunicati Stampa 2014
Comunicati Stampa 2018
Contatti e indicazioni stradali
Link
Ringraziamenti
Attività
La Mariana
Conferenze
Motore di Ricerca
Cerca
Seguici su Facebook
 

Passeggiata tra le pietre e la luna

Al via la prima “Camminight”

 

Sabato 19 aprile si terrà a Castellavazzo con partenza alle ore 20.30 dal Museo della Pietra e degli Scalpellini la prima “Camminight”, ovvero una passeggiata in notturna lungo i sentieri che collegano Castellavazzo con le frazioni di Podenzoi e Olantreghe.

La manifestazione è organizzata sinergicamente dalle associazioni di volontariato del paese, Gruppo “i Laebactes”, Associazione Pietra e Scalpellini e “quei de la luna piena”, con il supporto del Comune di Castellavazzo.

Lo scopo della manifestazione, oltre che costituire un momento di aggregazione e svago, vuole essere la scoperta e la valorizzazione del territorio.

Lungo l’itinerario si potranno ammirare, anche in ragione della luminosa serata nella quale il disco lunare sarà totalmente visibile, numerosi scorci caratteristici quali “la vecia fornas”, “il Brent da Oske”, i chilometrici terrazzamenti sostenuti da muri a secco oltre che una miriade di casere.

Risulterà inoltre affascinante attraversare i paesi di Podenzoi ed Olantreghe rischiarati dalla luna, borghi che presentano un edificato completamente in pietra e non intaccato da soluzioni moderne.

Circa a metà cammino ci sarà una breve pausa presso la casera di Gigi Bergamasco che permetterà ai partecipanti di rifocillarsi dopo aver sostenuto la ripida salita che da Castellavazzo porta a Podenzoi.

Al rientro, previsto verso le 22.30, al Museo degli Scalpellini sarà offerta a tutti i partecipanti una pastasciutta preparata dai cuochi del gruppo “i Laebactes”, condita dall’ormai tradizionale ragù alla salsiccia e peperoni.

Nel caso in cui le condizioni dei sentieri risultassero di disagevole o difficoltosa percorrenza, è stato predisposto un itinerario alternativo con analoghi tempi di percorrenza e punti  panoramici sulla sottostante valle del Piave. 

Gli organizzatori consigliano ai partecipanti di dotarsi di scarponcini, torcia elettrica e bastoncini.


ANCHE QUEST'ANNO SAREMO PRESENTI A FARRA D'ALPAGO CON UN NOSTRO STAND E CON LA LAVORAZIONE DELLA PIETRA CON METODI TRADIZIONALI. VI ASPETTIAMO.



 
powered by Linea58 Smart Edition